domenica 30 dicembre 2012

Books I read: the best of 2012 e statistiche varie

Il 2012 sta finendo e finisce anche il primo anno della rubrica Books I read. È dunque tempo di bilanci e statistiche*.

Nel 2012 Manoel ha recensito 13 libri, e ha una recensione in fase di scrittura, quindi il totale di libri letti ammonta a 14. L'anno prossimo Manoel cercherà di fare meglio, e dichiara qui ufficialmente:
Mi impegnerò a leggere almeno 15 libri (incluso l'Ulisse del Signor James Joyce).
Bene, liquidate le New Year's Resolutions, iniziamo con le statistiche.

Partiamo dal sesso degli autori, così suddiviso:

Uomini: 12
Donne: 2

Dal che se ne deduce che viviamo in un mondo maschio-centrico (o che Manoel è un tipo maschio-centrico, decidete voi).

La lunghezza, in pagine, dei libri che Manoel ha letto, è invece così distribuita:

100-200 pagine: 2
200-300 pagine: 3
300-400 pagine: 6
400-500 pagine: 1
600-700 pagine: 1
800-900 pagine: 1

 Dal che se ne deduce che Manoel predilige i libri medio/lunghi e non disdegna i "mattoni".

Stravincono, chiaramente, i romanzi:

Romanzi: 12
Saggi: 2

Sul piano delle nazionalità degli autori, dominano (as usual) gli Stati Uniti, e trionfa, dilagante, la letteratura in lingua inglese:

Canada: 1
Italia: 1
Polonia: 1
UK: 2
USA: 9

Passiamo ora all'anno di pubblicazione dei libri che Manoel ha letto quest'anno, così distribuito:

1950-1959: 3
1970-1979: 2
1980-1989: 1
1990-1999: 3
2000-2009: 3
2010-2012: 2

Il che ci dice che Manoel è un lettore decisamente "contemporaneo".

Ed ecco, per concludere, la tanto attesa classifica. Il Best of 2012.

Ecco la Top 5, che è stata molto difficile da stilare perché Manoel ha proprio letto un sacco di libri bellissimi, nel 2012:

1) Underworld di Don DeLillo
2) Breakfast of Champions di Kurt Vonnegut
3) The apprenticeship of Duddy Kravitz di Mordecai Richler
4) La ragazza dai capelli strani di David Foster Wallace
5) Farenheir 451 di Ray Bradbury

Nel 2012, purtroppo, Manoel ha anche letto due libri brutti:

1) Q di Luther Blisset
2) One day di David Nicholls

E direi che con questo è tutto.

Ci vediamo nel 2013!

__________

* Adoro i bilanci e le statistiche.

2 commenti:

  1. anch'io amo le statistiche.

    Però quando lessi Q ricordo che mi piacque :D

    RispondiElimina