domenica 15 giugno 2014

Irragionevole ottimismo

Il post di questa mattina era, oggettivamente, un post irragionevolmente ottimista.

E quindi è stato decisamente indimenticabile arrivare a Santa Maria Maggiore e trovare Midori immobile sul marciapiede con in mano un cartello con scritto "Manoel O. Dias". Dall'altro lato della piazza Alex V. scrutava l'orizzonte, con gli occhi aguzzi.

Ecco. Quando succedono queste cose uno non puo' fare a meno di pensare che il mondo sia proprio un bel posto dove vivere.

O no?

I prossimi obiettivi sono una ceretta in un centro benessere di Bangkok in compagnia di Natalia Pi e una nottata in un laido night club a fare da spalla agli indiscriminati approcci amorosi di PuroNanoVergine.


5 commenti:

  1. Giuro che non ho mai frequentato laidi night club (ci tengo alla mia verginità, pena chiusura del blog se venisse a decadere la V di PNV ;-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cazzo. e io che speravo di usarti come scusa per andarci, nel laido night club...

      Elimina
  2. Che incontri meravigliosi. La mia è tutta invidia ma grazie a te ho ritrovato due blogger che avevo perso.
    Lafata

    RispondiElimina
  3. Tesoro, ti aspetto per la ceretta insieme. E il tuo elegante, amorevole messaggio mi ha scosso dal torpore. Ho scritto un blog post *enorme* e pieno di foto. Bellissimo. Ma... Quindi sei padre, cazzo! E il tuo blog, è rosa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si e' rosa! lo sai, sono un tradizionalista...

      Elimina